SULTANATO DELL'OMAN SPECIAL TOUR

30 ANNI DI ATTIVITA'

DAL 26 MAGGIO AL 3 GIUGNO 2018

DESERTI NEL MONDO: FLY & DRIVE OFF ROAD (MOTO ENDURO / AUTO 4X4)

Un programma con un nuovo percorso in off road offerto ad un Prezzo Speciale per i nostri 30 anni di attività!!! La presenzA di un nome importante nelle competizioni dakariane sarà il nostro valore aggiunto.

Il nostro Raid con auto 4x4 e moto enduro a noleggio attraverserà le più belle zone del Sultanato dell'Oman del Nord: il deserto del Wahahibah con i lunghi corridoi tra le dune, la savana nella regione del Wusta, le interminabili spiagge bianche da percorrere tra migliaia di gabbiani in volo e le spettacolari montagne dell'Ajar con le sue lunghissime piste che si inerpicano ad oltre 2.000 metri. 6 giorni di off road per un totale di circa 1.300 chilometri di percorso che non presentano difficoltà di rilievo salvo qualche classico passaggio tecnico tra le dune di sabbia.

Osservando Il Mondo è l'unica organizzazione che effettua viaggi off road in questo Paese sin dal 1997. Il Paese è tranquillo, molto distante da ogni contrasto etnico ma soprattutto religioso; qui la popolazione locale è di circa due milioni di abitanti ed altrettanti provengono dall'India, Pakistan e Bangladesh per sopperire alla mancanza di manodopera. La polizia è quasi inesistente e il corpo militare serve perché è un dovere istituzionale.

DIFFIDATE DELLE IMITAZIONI!!!

 

 

NOVITA':  NUOVE MOTO A NOLEGGIO YAMAHA WRF 450

 

Il Paese offre una varietà di paesaggi assolutamente unica nel suo genere: migliaia di chilometri di coste bagnate da un tiepido Oceano Indiano dai colori incredibili: azzurro, verde blu. A ovest l'Oman è completamente circondato dalle alte dune rosse del mitico Rub al Khali (Empty Quarter, il quarto vuoto), il più vasto deserto di dune della terra; a nord le splendide montagne del Jebel Akdhar, alte fino a tremila metri e che fuoriuscendo dalla terra hanno creato formazioni rocciose di ogni genere. A est, le incredibili spiagge bianche con infinite distese di costa piatta percorribili con qualsiasi mezzo. Avrete capito che il Sultanato dell'Oman è il luogo dove praticare ogni genere di sport: fuoristrada, immersioni, scalate, trekking e molti altri.

Noi di Osservando Il Mondo abbiamo pensato di offrire al fuoristradista una valida alternativa ai Paesi africani. Da Ottobre fino ad Aprile organizziamo una serie di tour con auto 4x4 pick up Toyota e moto enduro Yamaha a noleggio, proponendo percorsi assolutamente indediti. La durata del viaggio è sempre di 9 giorni compresi i trasferimenti aerei operati con differenti Compagnie aeree (voli diretti e non) da Milano e da Roma per Muscat, dove ha sede un delle nostre due basi operative.

L'assistenza viene garantita da uno o più accompagnatori italiani e/o talvolta da un responsabile della nostra agenzia omanita corrispondente; i campi vengono effettuati con tende e materassini forniti dall'Organizzazione e i pasti preparati con cucina da campo (la presenza dell'Oceano Indiano e di numerosi pescatori permette di trovare pesce fresco da cucinare ai ferri).

La temperatura è mite nel periodo invernale (10° - 28°) mentre sale a partire da fine Marzo (20° - 40°) fino a divenire insopportabile nei mesi estivi a causa dell'umidità portata dai monsoni indiani. A parte Muscat, Salalah e poche altre cittadine dove è possibile pernottare in discreti hotels, nelle altre località occorre adattarsi ad effettuare i campi, anche se a differenza di altri Paesi africani, qui praticamente non esiste il problema dell'acqua.

 

 

 

 

PROGRAMMA: NORTH OMAN: WAHAHIBAH SANDS - EASTERN AJAR, AL WUSTA - 6 GIORNI DI OFF ROAD

 

 


1°/2° giorno: Italia - Muscat - Wadi Bani Khaled - Bidiya

Partenza dall'Italia in serata ed arrivo la mattina successiva a Muscat. Trasferimento alla nostra base situata a Bidiya a circa 220 km dalla Capitale e a 50 km dall'Oceano Indiano. Nei pressi del paese si trova il bellissimo Ouadi Bani Khaled, dove posssiamo fare un bagno nelle profonde polle presenti tra le montagne. A sera cena e pernottamento in albergo a Bidiya.

3°giorno: Bidiya - Wahahibah - Khaluf - White Sands (250 km)

Il tempo di prepararci con l'abbigliamento da fuoristrada e caricare i mezzi di assistenza e partiamo per il nostro raid in direzione sud. Entriamo subito nel deserto di sabbia del Wahahibah, caratterizzato da lunghi corridoi di dune in direzione nord-sud. Le dune qui sono ricoperte di vegetazione a causa dell'umidità che arriva dall'Oceano Indiano situato a pochissimi chilometri di distanza. Terminato il Wahahibah, arriviamo sulla costa dell'Oceano Indiano; ora possiamo gettarci sulle spiagge più belle dell'Oman. Cena e pernottamento al campo sulla costa.

4°/5° giorno: White Sands - Doqm - Mahut (250 km)

Percorriamo la battigia per oltre 50 chilometri guidando tra stormi di gabbiani e con un poco di fortuna, a fianco di numerosi delfini che nuotano a pochissimi metri dalla riva. Lasciamo le spiagge per percorrere alcune piste tra i primi rilievi della parte centrale dell'Oman. La sabbia rossa qui ricopre le rocce rendendo impegnativa la nostra marcia nella ricerca di passaggi. Cena e pernottamento al campo.

6° giorno: Mahut - Bidiya (200 km)

Ora stiamo per rientrare nel Wahahibah ed effettuando un percorso differente ritorniamo A Bidiya. Cena e pernottamento in albergo.

7°/8° giorno: Bidiya - Eastern Adjar (200 km)

Al mattino presto partiamo verso nord per le montagne del Eastern Adjar. La pista si snoda tra mille curve sul Salmah Plateau. E' un susseguirsi di spettacolari salite e discese che attraversano alcuni centri abitati incuneati tra le rocce. Nei pressi del villaggio di Qurran, lasciamo i nostri mezzi per arrivare ad un punto di osservazione sulle fantastiche gole sottostanti. Un ultimo bagno nel "Sink Hole", voragine creata dal collassamento della volta di una grotta situata a pochi metri dall'Oceano e ad esso collegato. Rientriamo a Bidiya; cena e pernottamento in albergo.

9° giorno: Muscat - Milano

Partenza per Muscat al mattino ed arrivo in aeroporto per il volo di rientro verso l'Italia.

 

NOTE DI VIAGGIO IMPORTANTI

MODULO DI ISCRIZIONE: scarica in formato word

 

QUOTE DI PARTECIPAZIONE AI PROGRAMMI

Pilota + moto enduro a noleggio
1.800 euro
Pilota auto 4x4 a noleggio
2.000 euro
Passeggero auto 4x4 a noleggio
1.500 euro
Passeggero auto 4x4 di assistenza
1.600 euro
Quota di iscrizione (comprensiva di assicurazione viaggio medico-bagagli)
50 euro

 

LE QUOTE COMPRENDONO

LE QUOTE NON COMPRENDONO

NUMERO MINIMO/MASSIMO PARTECIPANTI 8/10

^ Torna al catalogo viaggi